Autopsie Canore

Analisi Illogiche di Testi di Canzoni Surreali

Emma Marrone sarà libera… dalla grammatica

Vi mancano le autopsie canore? Non appena l’estate e gli stupidi nomi delle correnti calde svaniranno come per magia, ricominceremo a lavorare. Nel nostro laboratorio non c’è l’aria condizionata, quindi ci siamo presi una lunga pausa, ma oggi vogliamo offrirvi una rapida perla canora.

Visto che una delle nostre vittime preferite è Alessandra Amoroso, abbiamo deciso di lasciarla in compagnia di Emma Marrone, che ci ha tartassato alla radio con il suo brano “Sarò libera“. Tralasciando congiuntivi latitanti, depressione e dolcezza come se piovesse, ecco quella che secondo me è la parte più bella dell’intero testo:

E poi baciarti ogni notte/

Proprio come le zanzare.

A tutti coloro che hanno imprecato per intere notti durante il grazioso svolazzare ronzante dei famigerati insetti: sappiate che avevate semplicemente perso il vostro lato romantico e non avete apprezzato i dolci baci delle zanzare, al sapor di prurito.

Nella foto: Emma Marrone bacia Stefano De Martino, proprio come le zanzare.

Emma Marrone e Stefano De Martino