Autopsie Canore

Analisi Illogiche di Testi di Canzoni Surreali

Sanremo 2013: secondo me vince il caschetto di Lucianina

Durante queste sere ho ipotizzato la vittoria di alcuni personaggi ed elementi che hanno caratterizzato il Festival di Sanremo 2013 (il sonno, Carla Bruni e Crozza), tra questi c’è senza dubbio il caschetto stile Caterina Caselli che ha sfoggiato ieri sera Luciana Littizzetto, sicuramente il suo look migliore dell’intera edizione, metto le mani avanti ancor prima della puntata conclusiva.

Tra qualche ora potremo finalmente tirare un sospiro di sollievo per la fine di questa tortura, ma prima di ciò voglio analizzare alcuni e pochi fatti della serata di ieri, che parlare di tutto è troppo faticoso alle 12 di sabato mattina dopo un’estenuante sessione di studio di 10 minuti.

Marco Mengoni canta e pensa "Ops, stavolta l'ho fatta grossa"

Marco Mengoni canta e pensa “Ops, stavolta l’ho fatta grossa”

Raphael Gualazzi

Ora, Raphael era uno tra quelli che mi stavano più simpatici, che come stile non è la solita canzonetta pop all’italiana. Poi ieri mattina si è svegliato e ha deciso di prendere una canzonetta pop anche particolarmente gradita e di iniziare ad assassinarla a colpi di martelletto, convinto di aver rivoluzionato “Luce – Tramonti a nordest” di Elisa, che nemmeno lei penso abbia capito che si trattasse proprio di quella canzone lì.

Annalisa Scarrone ed Emma Marrone

Forse per par condicio dopo la presenza di due ghei a Sanremo volevano regalare una parvenza di lesbicitudine, addobbando Annalisa come una tirolese omosessuale appena arrivata in città con l’intenzione di darsi un tono più maschile per emanciparsi. Al suo fianco hanno messo Emma Marrone con un paio di pantaloni che valorizzavano talmente tanto il suo stacco coscia che sembrava la sorella gemella di Peter Dinklage salvata in calcio d’angolo da un paio di tacchi cazzuti. Inutile dire che è morta un’altra canzone, che già non è che fosse in salute.

Marco Mengoni

Quando ho scoperto che Mengoni avrebbe cantato Luigi Tenco ho iniziato a piangere, sapevo che avrebbe fatto scempio di una delle mie canzoni preferite e ragazzi, lui è di una coerenza unica perché l’ha fatto davvero. Ha fatto talmente pena che si è messo a piangere pure lui non appena l’ha realizzato, ma ormai è andata e per questa disgrazia sicuro si beccherà la vittoria.

Rispondendo al quesito che mi ero posta prima che iniziasse Sanremo 2013, ovvero “Quante volte morirà la musica?” la risposta è che ho già perso il conto.

Però iniziamo a ipotizzare chi vincerà, votate il sondaggino:

Chi vincerà Sanremo 2013?

  • La scollatura di Maria Nazionale (25%, 4 Votes)
  • Il bacio piccolissimo di Rocco Siffredi (25%, 4 Votes)
  • Maurizio Crozza (19%, 3 Votes)
  • Il razzismo di Toto Cutugno (13%, 2 Votes)
  • Il sonno (13%, 2 Votes)
  • Il caschetto di Luciana Littizzetto (6%, 1 Votes)
  • La statua di Mike Bongiorno (0%, 0 Votes)
  • La poltrona di Massimo Giletti (0%, 0 Votes)
  • Carla Bruni (0%, 0 Votes)
  • La frangia di Rosita Celentano del 1989 (0%, 0 Votes)

Total Voters: 16

Post a comment